+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888

"Il liberismo" di Romi Osti

Pubblicato da Gianantonio Marino Zago il 24 febbraio 2007 sul sito Equilibriarte Gianantonio Marino Zago
May 3 2018

 

"Il liberismo" di Romi Osti

 
Come primo argomento del Zago News voglio far conoscere questo movimento artistico, sortito dalla mente vulcanica di Romi Osti, eclettico personaggio dei nostri tempi e artista emergente.Sono in linea con molti aspetti di questo manifesto,anche se alcuni(pochi) punti non condivido.Qui di seguito il suo decalogo sul liberismo:IL LIBERISMO IN SINTESI: 

* L’ARTISTA DEV’ ESSERE LIBERO DI CREARE CIO’ CHE VUOLE 

* L’ARTISTA PUO’ PASSARE NELL’ARCO DI UN MINUTO, DAL FIGURATIVO ALL’ASTRATTISMO, DAL CINETISMO ALL’INFORMALE, DALLA SCULTURA ALLA PITTURA, ALLA FOTOGRAFIA ED OGNI ALTRO PIU’ O MENO MODERNO MEZZO DI ESPRESSIONE 

* NO ALLA RICONOSCIBILITA’ DI UN’ OPERA A TUTTI I COSTI. 

* L’OPERA DEVE ESSERE RICONOSCIBILE ESCLUSIVAMENTE DALLA FIRMA 

* I SUPPORTI: TELA,CARTA, LEGNO E MERDA HANNO LO STESSO VALORE 

* LE TECNICHE IMPIEGATE: OLIO, MATITA, ACRILICO, SANGUIGNA, BIRO E PIPI’ DEVONO AVERE LA STESSA QUOTAZIONE. 

* GUERRA ALLA RIPETITIVITA’ E ALLA SERIALITA’ 

* IL VALORE DI UN’OPERA DEV’ESSERE DETERMINATO DALLA QUALITA’ E NON DALLA DIMENSIONE 

* ANCHE PICASSO HA PRODOTTO LE SUE CROSTE 

* ANCHE UN DILETTANTE PUO’ AVERE UN LAMPO DI GENIO, MA NON E’ UN ARTISTA 

* NO AL SISTEMA FRANCESE A PUNTI 

* NO AL SISTEMA BASE + ALTEZZA X COEFFICIENTE 

* L’ARTE NON E’ TECNICA 

* L’ARTE NON E’ PITTURA 

* L’ARTE E’ CREATIVITA’ E CONCETTO 

* CHIUNQUE CON UN BUON MAESTRO PUO’ DIVENIRE UN OTTIMO PITTORE MA NON DIVENTERA’ MAI UN ARTISTA 

* NESSUNA SCUOLA PUO’ SFORNARE ARTISTI BENSI’ TECNICI E ARTIGIANI 

* L’ARTE NON SI INSEGNA 

* UN ARTISTA PUO’ NON SAPERE DIPINGERE MA ESPRIMERSI IN INFINITI MODI CREANDO NON NECESSARIAMENTE IL BELLO 

* L’ARTE E’ ANCHE EMOZIONE…….STENDHAL INSEGNA 

* L’ARTISTA NON DEV’ESSERE IN ALCUN MODO CONDIZIONATO DAL MERCATO 

* CONDIZIONAMENTI DEL MERCATO UCCIDONO L’ARTISTA CHE DIVIENE AUTOMA DELLA VOLONTA’ ALTRUI 

* L’ARTE LIBERISTA E’ CONTRO OGNI REGOLA ACCADEMICA 

* NON RISPETTA LA PROSPETTIVA NE’ LE FORME DEL REALE 

* DILATA E COMPRIME LE GEOMETRIE DANDO UN SENSO ONIRICO AI SOGGETTI FACENDOLI TUTTAVIA RIMANERE LEGATI DA UN CORDONE OMBELICALE CON IL QUOTIDIANO; LE FORME INFATTI NON SONO EVANESCENTI MA CONSISTENTI E MATERIALI 

* LA CONTRADDIZIONE E’ LA REGOLA 

* BIANCO E NERO (TUTTO E NULLA) SI INSERISCONO NELLE TELE A TUTTO CAMPO. IL BIANCO PERMETTE TRA L’ALTRO AL FRUITORE DI INSERIRE NELLA TELA CIO’ CHE LA SUA FANTASIA GLI SUGGERISCE. LA SINERGIA ARTISTA-OSSERVATORE E’ COSI’ COMPLETA 

* IL LIBERISTA NEI GRANDI SPAZI BIANCHI IMPONE GRANDI FIRME: QUESTA E’ LA SUA UNICA RICONOSCIBILITA’ 



* E’ DI MODA CHI NON SEGUE ALCUNA MODA


 EROTIKA By G.M.ZAGO   THE WORLD EROTIC OF THE WOMAN

 Does my art like it?   Does my art like it? I posted a hundred or so rotating works on this site.......

  AMALFI 2006(exibition international artists)   From the catalogue of the exhibition tribute to Ibsen

 VERONA ,photo by G.M.Zago.   Verona,the city of the love.

 From ZAGO and YOUR Friends 4 dicembre 2011 ·   Londra, 3 dicembre 2011 ZAGO AND YOUR FRIENDS – ESPOSIZIONE LAVORI - UPDATE

 My digital works.   Attempt to recover as many as possible my digital works.

 Some Works year 2017   Polimateryal and collage on my works

Artworks Styles : Abstracts - Digital - Photo - Potrait - Photorealism
Artworks Media : Digital - Photography - Photography



You don't have flash installed.
EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- EMAIL- * A